"It's not a rock opera ... it's an Opera that rocks!" - Stewart Copeland

Dal genio di Stewart Copeland e con la voce di Irene Grandi, arriva la più spettacolare Opera Rock con video scenografia immersiva.
Una storia di streghe, persecuzioni, piani diabolici e illusioni…

In un momento di crisi economica, sociale e politico-spirituale dovuta alla pestilenza e al diffondersi di nuove fedi ed eresie, tre donne vengono accusate di stregoneria, soffrendo persecuzioni e tribolazioni fino a un’inaspettata resa dei conti, mentre sono avvolte dalle fiamme.

Ci raccontano la loro battaglia contro la chiesa più oscurantista dell’Inquisizione, per conservare e proteggere le loro conoscenze, i loro rituali e le proprie professioni. Al contrario, attraverso gli occhi dell’Inquisizione emergono distorte visioni di sabba e di riti orgiastici che per colpa delle protagoniste impossessano il popolo.

Una vicenda continuamente sul filo della tensione, che gioca tra realtà e visioni distorte e corrotte, tra personaggi realmente esistiti e altri di fantasia. Paganesimo, magie e abbandono orgiastico minacciano i rituali, la conoscenza e il potere delle istituzioni religiose lontane dalle persone.

Le nostre protagoniste Isabetta, Nele, Manzinetta e Teresa hanno a disposizione strumenti potenti, ma saranno sufficienti a salvare le loro vite? Sappiamo che nei secoli milioni di donne nella sola Europa hanno subito atroci torture e sono finite al rogo o al patibolo…

...Come andrà a finire la nostra storia?

FIRMATO DA GRANDI ARTISTI

L’Opera nasce da un’idea di Maddalena Calderoni ed è frutto della collaborazione e creatività di grandi artisti:

Autore della partitura orchestrale Stewart Copeland. Polistrumentista, compositore, fondatore e batterista di una band iconica come i Police, Copeland vanta 60 milioni di dischi venduti nell’arco della sua carriera, 6 Grammy Awards e ha scritto le colonne sonore di film indimenticabili come Rusty il selvaggio di Francis Ford Coppola, Wall Street e Talk Radio di Oliver Stone e Piovono Pietre di Ken Loach.

Alla creazione sonora dell’artista americano si aggiungono alcune canzoni composte da un altro nome di punta del pop-rock degli ultimi decenni, la cantautrice Chrissie Hynde, leader dei Pretenders, che irrompono nella partitura come elemento di rottura nell’orchestrazione contemporanea. Il ruolo da protagonista dell’opera è affidato a Irene Grandi, artista eclettica dal timbro inconfondibile, tra le più amate del pop-rock italiano, con oltre 25 anni di carriera alle spalle e collaborazioni con artisti come Pino Daniele, Jovanotti, Vasco Rossi.

Artefice del libretto è invece il drammaturgo britannico/irlandese Jonathan Moore, nome ben noto alle più prestigiose istituzioni teatrali internazionali e autore per la BBC, che vanta collaborazioni con compositori del calibro di Michael Nyman, Ludovico Einaudi e lo stesso Copeland. In occasione della ripresa del 2024, a Jonathan Moore è stata affidata anche la regia, in collaborazione con l’eclettica coreografa e danzatrice Valentina Versino, artista dallo stile unico nato dall’incontro con grandi Maestri delle Arti performative, a cominciare da Pina Bausch e David Zambrano. E poi Marina Abramovich, Simone Forti, Andrew Harwood. E ancora, Nancy Star Smith, Julian Hamilton, Akram Khan, Frey Faust, Judith Malina.

Le video scenografie che trasformeranno il Teatro Arcimboldi e il Teatro Alfieri, sono firmate dalla concept&visual artist di fama internazionale Edvige Faini, che da anni collabora con i più prestigiosi studi di produzione hollywoodiani (ha lavorato su film come Il pianeta delle scimmie, Pirati dei Caraibi, 300 e Sin City, per citarne soltanto alcuni) e con le più rinomate game house mondiali (da concept artist ha sviluppato video giochi cult Assassin’s Creed Unity e Final Fantasy XV).

La realizzazione delle scenografie di palco è affidata a Lia Fabbrini, mentre i preziosi costumi sono firmati da Sartoria Klemann. Le luci sono firmate da Mattia Carli.

STEWART COPELAND

Musica

JONATHAN MOORE

Libretto e Regia

CHRISSIE HYNDE

Partner Creativo

VALENTINA VERSINO

Coreografie

EDVIGE FAINI

Scenografie Video

MATTIA CARLI

Light Designer

LIA FABBRINI

Scenografie di palco

PIER MARCO FILIPPI

Direttore animazioni

ANNA GRIGNANI e KLEMENT MIHALI

Costumi realizzati da Sartoria Klemann